Salerno di notte

Salerno di notte
SALERNO SENSACIONAL

venerdì 6 giugno 2014

50 SFUMATURE DI GRIGIO!


Il Libro: “ 50 sfumature di grigio ”, ha raggiunto una popolarità conclamata, con decine milioni di copie vendute, grazie anche, (e soprattutto), al suo erotismo sadomaso.

Un Hotel inglese ha così deciso di togliere la Bibbia nelle camere, sostituendola proprio con:
 “ 50 sfumature di grigio! ” 

Il proprietario dell’Albergo ha dichiarato che oggi, la Bibbia, viene percepita come:
“ Oppressiva! ” da chi non è Cristiano.

La scelta del libro, ha spiegato, non è dovuta tanto alla sua volontà di aumentare la tensione erotica tra gli occupanti della stanza, ma quella di mettere a disposizione della clientela, un libro famoso, che molti non hanno avuto il coraggio di comprare, perché considerato un libro erotico.


L’albergatore ha ricevuto alcune mail critiche da parte di persone che hanno saputo della notizia e lo hanno invitato a rimettere la Bibbia al suo posto! Ma dice di avere avuto anche diversi riscontri positivi da parte dei clienti.

Non tocca a me difendere la Sacra Bibbia. Ma lasciatemi fare una breve considerazione della cosa. Questo Libro Unico, Messaggio inascoltato di Dio all'umanità, era reperibile, oltre che nelle biblioteche e nelle librerie, nelle camere degli alberghi e anche in tante abitazioni. Molte Famiglie l’hanno in bella mostra, nell'ingresso della loro abitazione. Una volta, sembra che in America si faccia ancora, nei tribunali si usavano copie della Bibbia. I Testimoni dovevano mettere una mano sul Libro Sacro e recitare la formula:  “Giuro di dire la Verità, nient’altro che la Verità! “

Togliete la Bibbia dappertutto e riempite le case, gli alberghi e i tribunali di: 
                  “ 50 sfumature di Grigio! “

Poi vediamo questo schifo di Mondo dove andrà a finire!

...................................

Siamo Velocemente arrivati al Quarto anno dalla nascita di questo Blog. Così ho pensato, per i mesi estivi, di riproporre gli articoli che ritengo più interessanti e piacevoli da leggere di questo primo quadriennio.

Grazie per avere seguito e apprezzato.


Tommy Guariglia





Posta un commento